Ricorso al Giudice del lavoro per la ricostruzione di carriera del personale Docente, ATA e DSGA Maggiori informazioni

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, domande Docenti dal 20 giugno al 4 luglio, per ATA dal 27 giugno all’11 luglio, a.s. 2022/23

FIRMATA L’INTESA TRA MINISTERO E OO.SS. E’ PASSATA LA LINEA DELLA UIL SCUOLA IN ACCORDO CON GLI ALTRI SINDACATI: TUTTI POTRANNO PRESENTARE DOMANDA DI ASSEGNAZIONE PROVVISORIA

Le domande di assegnazione provvisoria e utilizzazioni docenti si potranno inoltrare dal 20 giugno al 4 luglio. Per il personale ATA invece partiranno dal 27 giugno all’11 luglio. Lo ha fatto sapere il Ministero dell’Istruzione alle organizzazioni sindacali, anticipando la nota che è stata diramata poco dopo nel pomeriggio del 17 giugno. E’ stata quindi firmata l’intesa tra ministero e organizzazioni sindacali che proroga di un anno il contratto integrativo del triennio precedente e consente di presentare domanda di assegnazione provvisoria a tutto il personale della scuola che ha necessità di ricongiungersi alla propria famiglia. Mentre il personale docente presenterà domanda su Istanze online, il personale ATA dovrà utilizzare apposito modello. Il modello di domanda sarà reso disponibile nella sezione Mobilità del sito del Ministero. Le domande dovranno essere inviate all’Ufficio scolastico territorialmente competente secondo le modalità previste dal Codice dell’amministrazione digitale, ad esempio pec. Potranno presentare domanda di assegnazione anche i DSGA assunti in ruolo dal concorso ordinario, di cui al DD 2015 del 20.12.2018. Le istanze di utilizzazione e di assegnazione provvisoria del personale educativo e degli insegnanti di religione cattolica saranno presentate, secondo le medesime scadenze su indicate, avvalendosi del modello di domanda pubblicato sul sito del MI nella sezione Mobilità.