Ricorso al Giudice del lavoro per la ricostruzione di carriera del personale Docente, ATA e DSGA Maggiori informazioni

Chiarimento in merito alla valutazione dei master universitari di I e II livello

Con la nota n. 206 dell’8/2/2021 il Ministero chiarisce che ai fini della valutazione delle Graduatorie provinciali (GPS) e relative graduatorie di istituto il punteggio relativo ad un master di I e II livello deve essere riconosciuto anche qualora contenga i CFU/CFA necessari all’accesso alla classe di concorso.
È il caso del docente che abbia conseguito un master di I o II livello che all’interno del corso conteneva eventuali CFU/CFA mancanti e necessari all’accesso alla classe di concorso, intesi sia come insegnamenti mancanti che come 24 CFU aggiuntivi alla laurea di accesso.
Il Ministero precisa che “I titoli accademici, ulteriori rispetto al titolo di accesso, se dichiarati dall’aspirante, sono comunque oggetto di valutazione, anche qualora contengano i CFU/CFA necessari all’accesso alla classe di concorso, con l’attribuzione all’aspirante, dunque, dei punteggi previsti dalle tabelle, senza alcuna decurtazione.”