La sospensione delle attività didattiche è stata decisa dal governo poco fa da domani al 15 marzo.

Crediamo che la sopensione delle attività didattiche sia inadeguata in quanto è impensabile che il personale ata debba recarsi sul posto di lavoro. Abbiamo da poco avuto contezza del decreto e attiveremo tutte le iniziative perchè la cosa venga risolta con la chiusura totale delle scuole.

In allegato il DECRETO