Massimo Di Menna eletto Presidente

Si è concluso oggi pomeriggio con l’elezione del Presidente, il lungo e complesso iter di definizione degli organismi che dovranno gestire il Fondo Espero nei prossimi anni.

Il voto è stato espresso dal nuovo Consiglio di Amministrazione il cui incarico durerà tre anni.

La Uil Scuola, esprime grande soddisfazione per l’elezione di Massimo Di Menna a Presidente del Fondo di previdenza complementare della scuola.

Quella della previdenza integrativa è una sfida da cogliere per i prossimi anni.
L’impegno che si profila è quello di dare opportunità e certezze a quella parte della categoria che si è affacciata, per ragioni anagrafiche, da poco tempo nel mondo della scuola.
Una possibilità reale di tutela e garanzia previdenziale, per evitare il pericolo di dover rimanere al lavoro ben oltre l’età pensionabile per ragioni di carattere economico.

Eletta alla vice presidenza del Fondo, Maria Maddalena Novelli, che ha ricoperto la funzione di Direttore generale del personale del Miur.

Al neo presidente e alla vice presidente vanno i migliori auguri della Uil Scuola per i prestigiosi incarichi.