RIPARTE IL 2 GENNAIO LA TRATTATIVA PER IL CONTRATTO DEL COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA.

Accolta la richiesta di UIL Scuola RUA, FLC Cgil, CISL FSUR, SNALS Confsal di immediata riapertura delle trattative per il nuovo contratto. Il prossimo 2 gennaio riparte all’ARAN il negoziato per il rinnovo del contratto per i lavoratori della scuola, dell’università e AFAM e della ricerca.

“Il percorso verso il riconoscimento di uno status economico e normativo più dignitoso parte dal rinnovo del contratto di lavoro che presuppone un innalzamento più generale dei livelli di investimento in conoscenza, lo stiamo rivendicando da tempo e continueremo a farlo chiedendo che i temi dell’istruzione, della formazione e della ricerca ricevano a livello politico la dovuta attenzione. Saremo in questo senso interlocutori esigenti con le forze politiche impegnate nell’imminente campagna elettorale e più ancora col nuovo Parlamento e il nuovo Governo”.