Viste le oggettive difficoltà causate dal sisma,
la formazione nei territori
di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata
è sospesa.