RISORSE ALLE SCUOLE

Con l’invio della comunicazione del 29 settembre si possono avviare le contrattazioni di scuola e le programmazioni delle attività.
Con la nuova modalità di comunicazione delle risorse alle scuole ed in seguito alla sottoscrizione dell’ipotesi del CCNI sottoscritta in data 24 giugno 2016 sulla “ripartizione delle risorse del MOF per l’anno scolastico 2016/17”, le istituzioni scolastiche hanno ricevuto una unica comunicazione con l’assegnazione delle risorse finanziarie per il funzionamento amministrativo e didattico e delle altre voci relative all’esercizio finanziario corrente settembre dicembre (4/12) e l’anticipazione di quelle relative al periodo gennaio agosto (8/12) del programma annuale 2017. Per questo anno scolastico la nota è stata inviata dal Miur il 29 settembre con protocollo n. 14207.
La comunicazione è strutturata in due parti speculari che coprono l’intero anno scolastico 16-17 riferite ai due periodi settembre dicembre (4/12) e gennaio agosto (8/12) e contiene alcune indicazioni sintetiche e richiami normativi per l’utilizzo delle stesse.

Vediamo le principali voci sintetiche:
· Funzionamento amministrativo-didattico, alternanza scuola lavoro e compenso revisori dei conti
· Contratti di pulizia ed altre attività ausiliarie
(solo per le scuole che già hanno in essere tali attività)
· Contratti di co.co.co per le attività tecniche e di segreteria
(solo per le scuole che già hanno in essere tali contratti)
· Assegnazione per gli istituti contrattuali (MOF)
· Assegnazione per le supplenze brevi.

Per una più attenta valutazione del contenuto della comunicazione rimandiamo alla lettura dello schema di circolare che alleghiamo alla presente. Naturalmente i rispettivi importi andranno ricavati dalle singole comunicazioni già inviate alle scuole sulla mail istituzionale.
Ora si possono avviare le contrattazioni di scuola e le programmazioni delle attività per l’anno scolastico in corso.

In allegato
Scheda dettagliata UIL ScuolaProgramma di calcolo del fondo di istituto (FIS).