ASSEGNAZIONE SEDI

Gli ASPIRANTI SCELGONO NEL SEGUENTE ORDINE :

1. i candidati del concorso ordinario, graduati per ordine di punteggio

2. i candidati delle gae graduati per fasce ed all’interno di esse per punteggio

Le precedenze ai sensi della legge 104 – sia per i portatori di handicap, sia per coloro che li assistono – operano all’interno delle rispettive due fasi, nei limiti soggettivi ed oggettivi previsti dal contratto sulla mobilità (quindi il parente da assistere deve risiedere nella provincia assegnata in fase c).

Chi volesse una riduzione di orario (part time) può chiederla contestualmente al momento del conferimento dell’ assegnazione della sede.

Si allegano i moduli per il differimento e la nota che sarà pubblicata sul sito dell’ USR (quella attualmente inserita è errata) in quanto si è definito che l’ assunzione in servizio può essere effettuata subito dopo il conferimento della sede e comunque entro il primo dicembre.

L’ Amministrazione non garantisce di poter rispondere in tempo utile in merito alla concessione del differimento ma ha assicurato che, ricorrendone le caratteristiche, sarà accordato a tutti coloro che ne faranno richiesta pertanto chi ha inviato il differimento non si deve presentare alle convocazioni per la scelta della sede.

Vedi allegati:
Avviso fase c
Differimento presa di servizio
Modello delega fase C